Dubailand

Dubailand è un complesso di intrattenimento e divertimento in costruzione a Dubai negli Emirati Arabi Uniti. Quando nel 2003 è stata annunciata la sua costruzione, uno dei progetti per il tempo libero più ambiziosi mai proposti in qualsiasi parte del mondo, da un costo stimato di $ 64,3 miliardi di dollari. Il suo sviluppo è stato fortemente influenzato dalla recessione globale e dalla crisi finanziaria di Dubai. Lo sviluppo è stato messo in pausa nel 2008, ed è ripreso a metà del 2013. Le stime attuali prevedono che Dubailand aprirà prima del 2020.

Il progetto Dubailand è stato annunciato il 23 ottobre 2003. Il mega resort avrà una superficie di 278 km quadrati e comprenderà 45 “mega progetti” e 200 progetti di sub. Ad oggi, ci sono attualmente 22 progetti in corso di costruzione nelle sei zone (mondi) in cui Dubailand è divisa. Il centro sarà la più grande collezione di parchi a tema di tutto il mondo.




Il primo parco a tema annunciato è stato il Sahara Kingdom, coprirà una superficie di 460.000 metri quadrati e avrà come tema il tradizionale folklore arabo e i racconti di Le mille e una notte. Nel 2006, il permesso di costruzione è stato concesso per la Great Dubai Wheel, una ruota panoramica di 185 metri di altezza con 30 capsule che trasporteranno i passeggeri. Mentre nel 2008 la DreamWorks ha annunciato la costruzione del parco DreamWorks in Dubailand.

Nel 2008 la Tatweer ha annunciato 2 alleanze strategiche, una con Six Flags per costruire il parco a tema Six Flags Dubailand e l’altra con il gruppo Merlin Entertainments Group per costruire un parco Legoland con 40 giostre interattive, spettacoli e attrazioni orientate verso le famiglie con bambini dai 2 ai 12. Inoltre sempre con la Tatweer nascerà la FreeJ Dubailand che vanterà alberghi per un totale di 2.600 camere, vari punti di ristoro e tante attrazioni per l’intrattenimento.

Sempre nel 2008, è stata annunciata la progettazione di un parco a tema Marvel Superheroes, il primo del suo genere. Esso comprenderà 17 giostre e attrazioni su un 4.500.000 420.000 metri quadrati di sviluppo. Inoltre comprenderà nove punti vendita e oltre 40 punti di ristoro tra cui vari fast food

La costruzione del progetto è ripresa all’inizio del 2013 insieme all’apertura dei 72.000 metri quadrati del Dubai Miracle Gardens all’inizio di marzo.




Il mega progetto Dubailand negli Emirati Arabi

Il mega progetto Dubailand negli Emirati Arabi

Commenti chiusi