L’8 e 9 dicembre al Bioparco di Roma iniano gli eventi legati alle festività natalizie

Al Bioparco di Roma le festività natalizie si aprono con due giornate, sabato 8 e domenica 9 dicembre, durante le quali i bambini potranno partecipare a molteplici attività.

Dalle 11.00 alle 16.00 sarà attivo il laboratorio creativo-manuale per realizzare le decorazioni natalizie da appendere all’albero con bottoni, stoffe, nastrini e materiali vari. L’attività sarà allietata da letture natalizie sotto l’albero di Natale, sul quale i bambini potranno appendere bigliettini con i propri desideri e pensieri sulla natura e l’ambiente.

Alle 12.30 e alle 14.30 sarà messo in scena lo spettacolo ‘La fuga di Babbo Natale’, in cui i folletti saranno impegnati nella ricerca di Babbo Natale, tra acrobazie, improbabili ricette e divertenti sinfonie.

Dalle 10.30 alle 15.00 sarà possibile partecipare alla visita guidata ‘Animali sotto zero’, alla scoperta delle specie che sopravvivono al freddo (attività su prenotazione da effettuare il giorno stesso della visita all’ingresso del parco).

Alle ore 12.00 i bambini potranno dare la carota a Sofia, l’elefante asiatico, insieme ai guardiani del reparto pachidermi, che racconteranno storie e curiosità sul mammifero terreste più grande del Pianeta (attività su prenotazione da effettuare il giorno stesso all’ingresso, fino ad esaurimento posti).

Immancabili durante le giornate gli appuntamenti con l’attività ‘A TuxTu con gli animali’, incontri ravvicinati con blatte soffianti, furetti, rospi, insetti stecco e altri animali di cui spesso si ha paura o che suscitano ribrezzo, ma importantissimi per l’equilibrio dell’ambiente naturale (attività su prenotazione da effettuare il giorno stesso all’ingresso, fino ad esaurimento posti).

L'8 e 9 dicembre al Bioparco di Roma iniano gli eventi legati alle festività natalizie

L’8 e 9 dicembre al Bioparco di Roma iniano gli eventi legati alle festività natalizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *