Pegasus Express la nuova attrazione 2017 del parco divertimenti francese Parc Astérix

Lo straordinario Parc Astérix, uno dei parchi divertimento piu famosi di Francia ed Europa, presenta Pegasus Express la nuova attrazione 2017. Il parco che già offre tantissime attrazione e spettacoli, ben 39 attrazioni e 5 spettacoli in 6 aree tematiche (i Galli, l’Impero Romano, l’Antica Grecia, i Vichinghi, Attraverso il tempo, e l’Egitto), per il 2017 offrirà una nuova e straordinaria attrazione.


Pegasus Express sarà una nuova montagna russa che si andrà ad aggiungere alle tante già presenti nel parco divertimenti. La nuova attrazione sarà disponibile per la prossima stagione che inizierà il 1° aprile 2017, giorno dell’apertura del parco. Sarà il cavallo Pegaso, che secondo la leggenda fu trasformato da Zeus in una costellazione, a far vivere un’avventura magica a tutta la famiglia in un viaggio leggendario. La nuova attrazione, che si trova nella zona greca del Parc Asterix, offre un viaggio ad alta velocità su un percorso di circa un chilometro.

I viaggiatori sperimenteranno un percorso unico, con una bella successione di virate e con delle discese e salite impressionanti. Questa attrazione è dotata di numerosi sistemi di propulsione, da quelli tradizionali alle nuove catapulte in avanti e all’indietro. Il viaggio inizia con una spinta veloce in avanti e una salita verticale di 21 metri di altezza, per poi eseguire in successione giri con varie inclinazioni, passando sopra all’attrazione «Romus et Rapidus». Un terzo del percorso della montagna russa si effettua all’indietro e questo particolare rende il Pegasus Express un’attrazione unica in Europa. Il parco ha curato minuziosamente tutta la scenografia dell’attrazione e i visitatori entreranno nell’atmosfera mitologica greca già nella sala d’attesa.


Pegasus Express la nuova attrazione 2017 del parco divertimenti francese Parc Astérix

Pegasus Express la nuova attrazione 2017 del parco divertimenti francese Parc Astérix

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *